PROTOCOLLO APPLICATIVO AiCS DELLE LINEE GUIDA SULLA RIPARTENZA DELLO SPORT

0
368

Informazione, prevenzione, valutazione e gestione del rischio, controlli medici, mantenimento utilizzo dei dispositivi di protezione oltre che opportune pratiche di sanificazione: attorno a questi punti ruota il Documento di indirizzo generale delle misure da osservare tra le associazioni e società affiliate ad AiCS, per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid19.

Si tratta, nel dettaglio, del Protocollo applicativo delle Linee Guida redatte dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei ministri circa la ripresa delle attività sportive di base e dello sport di squadra; delle Linee guida istituzionali redatte dalla Conferenza delle Regioni sulla ripresa delle attività economiche; delle Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza Covid-19, redatte dal Dipartimento politiche per la famiglia.

Le misure indicate nel Protocollo vanno lette però come minime e non esaustive. Le stesse andranno infatti completate tenendo conto delle ordinanze e dei protocolli operativi regionali – secondo le varie Regioni di appartenenza – e delle Linee guida emesse dall’Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, specie in merito alla valutazione del rischio dei vari siti sportivi e degli sport di squadra.

L’elenco delle disposizioni per soci e circoli affiliati rende però una fotografia chiara delle misure minime da adottare in termini di prevenzione e informazione.

>>>SCARICA QUI IL PROTOCOLLO APPLICATIVO<<<

Consulta anche:

 LINEE GUIDA PER LA RIPRESA DELLO SPORT DI BASE

LINEE GUIDA PER GLI SPORT DI SQUADRA

LINEE GUIDA riapertura CENTRI ESTIVI

LINEE GUIDA DELLA CONFERENZA DELLE REGIONI