PALESTRE SCOLASTICHE, ALLARME di AiCS: “TOGLIERLE ALLO SPORT FARA’ IL MALE DEI NOSTRI GIOVANI”

0
21
PALESTRE SCOLASTICHE, ALLARME di AiCS: “TOGLIERLE ALLO SPORT FARA’ IL MALE DEI NOSTRI GIOVANI”
 
Il presidente nazionale Bruno Molea a TgAiCS: “La ministra Azzolina trovi una via d’uscita, di concerto con il ministero allo sport: a rischio, lo sport sociale per i nostri ragazzi”
 
Roma, 4 luglio 2020 – “Togliere le palestre scolastiche allo sport produrrebbe il collasso del sistema sportivo non solo di base, ma soprattutto arrecherebbe un grave danno ai nostri giovani: il ministro dell’Istruzione trovi una vita d’uscita, magari di concerto con il ministero allo Sport che già ha dimostrato tanta sensibilità nei riguardi dello sport di base come leva sociale, specie per i più giovani”. Così il presidente di AiCS, Bruno Molea, lancia ai microfoni di Tg AiCS l’allerta per la nuova emergenza che sta preoccupando migliaia di associazioni e società sportive del territorio.
 
“La situazione – ha detto Molea – è drammatica. Problemi su problemi si stanno aggiungendo alla ripresa complicata dello sport di base. Da una parte, ancora non ovunque si può ripartire con gli sport di contatto e ciò implica che il 50% dello sport di base sia ancora appeso al palo. Dall’altra, la complicata e giustissima riapertura delle scuole rischia in parte di mettere nuovamente a rischio il sistema sportivo, perché con l’allargamento delle classi, rischiano di venir meno le palestre scolastiche, luoghi dove associazioni e società sportive di base svolgono attività per gli studenti e per tanti altri giovani che solo nello sport trovano luogo di educazione e socialità. Se questo accadesse, sarebbe la fine”.
 
“Sollecito dunque la ministra Azzolina – prosegue Molea – perché prenda in mano la situazione e perché possa trovare una via d’uscita, anche di concerto con ministero per lo sport sensibile al valore sociale dello sport di base, specie per i più giovani. Diversamente, a settembre vivremmo un crollo totale del sistema sportivo e arrecheremmo un danno enorme ai giovani ai quali lo sport deve continuare a essere garantito”.
 
Per rivedere in video l’appello del presidente Molea a tgAiCS, cliccare qui:
https://www.youtube.com/watch?v=Ns9XsUqs3tc&t=309s