Il ritorno del Corritalia a Roma: una giornata di divertimento dedicata ai piccoli corridori

0
63

Lo scorso 19 marzo, all’interno dell’Istituto Comprensivo Matteo Ricci, si è tenuta l’edizione romana della Giornata Podistica Nazionale Corritalia, indetta della Direzione Nazionale AICS e giunta alla sua 29esima edizione dopo due lunghi anni di stop dovuti alla pandemia. Rispetto al passato, in cui il Corritalia era una vera e propria gara podistica dedicata perlopiù a corridori esperti, negli ultimi anni la manifestazione si è maggiormente incentrata sui più piccoli. Quest’anno non ha fatto eccezione: l’evento infatti si è svolto all’interno di una scuola e ha visto la sola partecipazione di bambini.

A dimostrazione dell’importanza data da AICS al Corritalia, erano presenti all’Istituto Matteo Ricci il Presidente del Comitato Provinciale AICS Roma Monica Zibellini e il vicepresidente Massimo Minicucci che, in collaborazione con il responsabile del Settore Atletica AICS Roma Roberto Tognalini, hanno organizzato e allestito al meglio lo spazio che ha visto competere i piccoli corridori.

Alla fine del breve percorso, indipendentemente dalla posizione finale, tutti i bambini sono stati premiati con una maglietta ed una medaglietta in ricordo della giornata. L’obiettivo principale è stato infatti quello di far sì che i bambini, sicuramente una delle categorie più colpite dalle restrizioni legate alla pandemia, potessero vivere nuovamente una giornata all’aria aperta, all’insegna del divertimento, della socialità e dello sport.

Infine, al termine della giornata sono state consegnate due targhe di ringraziamento: una al Preside dell’Istituto Matteo Ricci, Francesco Rossi, per la gentile ospitalità, e l’altra al Presidente dell’ASD Algarve Roma Torrino (prestigiosa Società affiliata da anni con AICS Roma), Paolo Patriarchi, per l’interesse mostrato nei confronti della manifestazione e la sua compartecipazione organizzativa.

Molto soddisfatta dell’evento, il Presidente dell’AICS Roma Monica Zibellini si è così espressa: dopo gli anni di stop per la pandemia sono molto contenta di aver potuto organizzare nuovamente il Corritalia. La formula proposta negli ultimi anni, ossia quella di organizzare l’evento all’interno delle scuole, è risultata vincente. Non c’è niente di meglio che vedere la gioia negli occhi dei bambini e il clima di festa creato da tutte le famiglie presenti. A tal proposito, ci tengo a ringraziare il Preside dell’Istituto Matteo Ricci, Francesco Rossi, e il Presidente dell’Algarve Roma Torrino, Paolo Patriarchi, per l’ospitalità e la preziosa collaborazione.

A cura di Davide Di Stefano e Giulia Di Nizo