L’AICS Roma incontra il Comune: si è parlato di Mamanet e del progetto “Jump the Gap”

0
79

Quella di ieri, martedì 3 maggio, è stata una giornata fondamentale nel percorso di diffusione del Mamanet a Roma. Ma non solo.
Il Presidente del Comitato Provinciale AICS Roma Monica Zibellini ha incontrato il Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli per condividere visioni e progetti per l’immediato futuro.

È stato un momento di proficuo confronto, ha dichiarato Zibellini, nel quale ho trovato nuovamente di fronte un’istituzione capace di ascoltare chi quotidianamente lavora per dare la possibilità di praticare sport a migliaia di romani in tutta la città. Dopo anni di dialoghi difficili, e a volte impossibili, è gratificante trovare interlocutori che sappiano condividere problematiche e iniziative per poter dare nuovo slancio alla nostra attività di Ente di Promozione Sportiva ed Ente del Terzo Settore.

Al centro dell’incontro, c’è stata anche la tematica del Mamanet, disciplina che coinvolge mamme e donne over 30, con l’obiettivo di restituire le sane abitudini e l’occasione per vivere lo sport.
Ma il Mamanet rappresenta anche lo strumento sportivo con il quale da anni si sta aiutando l’integrazione e la pace in zone molto difficili del mondo.

Ringrazio il Presidente Celli per la calorosa accoglienza, conclude Zibellini, confermando come già da oggi l’AICS Roma sarà a lavoro per raggiungere, insieme al Comune di Roma, tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati in questo importante giorno.

Nelle prossime settimane verranno resi noti i dettagli dell’evento Jump the Gap, in collaborazione con AICS Nazionale, che punta ad essere l’occasione avviare un nuovo movimento amatoriale, capace di superare anche le differenze di genere.