MAMANET, LE ATLETE ITALIANE SUL PODIO AL TORNEO INTERNAZIONALE DI GERUSALEMME

0
86
Le mamme di Aics – unite in una rappresentativa delle migliori giocatrici di Roma, Firenze, Forlì e Lecce – arrivano terze in semifinale contro Leviot Israele
Vincitrici nella patria del Mamanet. Sono riuscite a salire sul podio del Torneo internazionale di Mamanet le 9 atlete Aics di Mamanet Italia partite per Gerusalemme con un team inedito, capitanato dalla coordinatrice di Mamanet Italia Monica Zibellini, con il coach internazionale Massimo Minicucci e formato dalle più assidue giocatrici delle squadre Mamanet di Roma, Forlì, Firenze e Lecce. La “Nazionale” Aics è riuscita ad aggiudicarsi il terzo posto contro le ragazze di Leviot Israele e si sono confrontate sul campo anche con le atlete della prima ora della disciplina sportiva che, sviluppatasi proprio in Israele, mischia la pallavolo alla palla rilanciata ed è riservata solo alle mamme o alle donne over 30. Al Torneo erano presenti ben 32 squadre, per un totale di oltre 400 partecipanti.
Obiettivo dell’incontro, quello di mettere in rete le giocatrici internazionali con le origini israeliane della disciplina sportiva e promuovere il territorio e il tessuto sociale entro cui lo sport è nato come rete sociale tra donne. L’evento rientra tra le attività sportive internazionali che si svolgono ogni anno a Gerusalemme, in collaborazione con la Città di Gerusalemme, i Ministeri agli affari esteri, al turismo, alla diaspora, agli affari interni. Grande soddisfazione ed emozione tra le atlete italiane allenate da Massimo Minicucci , vincitrici sulle israeliane per 21 a 19